Dr. Sergio Romano, Psychology Psychotherapy, Psychodrama

Who are

My name is Sergio Romano and I am a clinical psychologist specializing in individual and Group Psychotherapy for Jungian and Psychoterapeutical orientation.

I am a member of SIPNEI, Italian society of Psycho-Neuro-endocrine-Immunology.

I am the owner of the study PSICOLOGIAMONCALIERI, whose site you are accessing. This site aims to be an accessible for those who are looking for a space, of a place and a time where we can bring a discomfort, una fatica, a question or just want to try to stop and get off for a moment from the car in the race, often without control, that our existence seems to have become. And’ can contact the studio for problems such as: trough, anxiety, phobias, stress symptoms, panic attacks, psychosomatic disorders, eating disorders, sexual dysfunction, relationship problems (di coppia, genitori e figli…). The offer may provide therapeutic interviews, group(psychodrama) and / or relaxation techniques depending on the circumstances and the objectives. The treatment plan is always agreed with the patient.

The site is organized so you can get, in addition to information on the activities of the study, also many other information I think might be useful. Good navigation. Sergio Romano Studio: Viale del Castello 7 – 10024 – Moncalieri, Turin. Tel. 3482649020 Dr. Sergio Romano in Moncalieri – MisterImprese.it …………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………. Below, you will find some information on my training. Laurea in Clinical and Community Psychology - awarded by the Faculty of Psychology of the 'University of Turin; Thesis title: "You can die of sadness?” affective components and environmental implications of individual development and the creation of object relations. The work of Rene A. Spitz. membership of the Association of Psychologists of Piedmont (Iscr. N° 01-4413). Register of Psychologists of Piedmont S pecializzazione four: graduate school at the institute COIRAG Turin (Apragip, Association for research and training in individual psychotherapy, group, institutional and psychodrama). Current professional activity: private practice as a Psychologist, Psychotherapist, Psychodramatist.

MAIN TRAINING EXPERIENCES

• Training for clinical interview, pressure Asti ASL, concerning, Dr.. Marenco, • Psychopathology of sexual behavior, at the Clinical Center spreader, Turin, referent Prof.. Watch, University of Turin. • Postgraduate • Internship at the Therapeutic Community THE Porto, Moncalieri. • Contact Family counseling ASL 17, Saluzzo. • Internship four-year specialization at the Developmental Psychology Service – ASL 8 District of Nicholasville - with activities psychodiagnostic, individual interviews and co-conducting clinical groups with school-age children (Come on 6/7 years) and adolescents with techniques of dramatization. Some examples of work with groups Conducting Groups dramatization of the fairy tale for operators of nurseries at the conference hall of the Centre "N. Crosa "for the conference of Nicholasville" Dreams, thoughts and plans ", in collaboration with Dr. A. Sordano. • Groups run Foster parents with teenage children, at ASL 8, Square Brenner: meetings with use of Psychodrama with the fairy tale. • The design and conduct of meetings for parents kindergarten, Nursery, Change, To. Headline: styles of nurturing and attachment models, With the use of Psychodrama and techniques sociodrama. • Designing and conducting a series of meetings for parents kindergarten, Nursery, Change, To. Headline: Roles, Fears, Resources, with the use of Psychodrama and techniques sociodrama. • Designing and conducting a series of meetings of Psychodrama for adults, at private study. • Laboratories of Psychodrama for adults at my studio.

PATH ANALYSIS STAFF From 1992 to the 1999: Group with weekly meetings, on listening and elaboration of bodily experience, with technical psychomotor. Conducted by Dr. G.G. Sort, Psychologist, Psychotherapist, Psychomotor, formed in the school of Acouturier. From 1996 to the 2002: Individual analysis with Dr. M. Bellangero, Psychologist, Psychotherapist, Psicodrammatista Junghiana, specialist in psychosomatic. From 1997 to the 2009: Psychodrama, with weekly meetings, conducted by Dr M. Bellangero, Psychologist, Psychotherapist, Psychodramatist and Ms. M. Zuccolin, Psychiatrist, Psychotherapist, Psychodramatist. 2010 : training analysis, with sessions interspersed with distension Imaginative supervision cases.

 

Alcuni seminari organizzati e condotti:

Circolo dei lettori:

L’amor che nutre

Un viaggio nell’universo degli affetti
e delle relazioni.

Ciclo di 2 Incontri: “L’amor che nutre”

Fino a qualche decennio fa, la maggior parte delle teorie sullo sviluppo psicologico, considerava gli individui separati dall’ambiente sociale e fisico in generale. Oggi siamo tutti consapevoli che l’ambiente in cui cresciamo, la qualità delle relazioni che riusciamo a stabilire e gli stimoli che riceviamo sono fattori determinanti per uno sviluppo armonico. La moderna psicologia ha anche identificato i diversi modi con cui ci relazioniamo con i bambini e le ricadute che questi hanno sulla personalità dell’adulto che quei bambini diventeranno. Con l’ausilio di alcuni straordinari filmati, discuteremo degli effetti del mancato accoglimento del bambino, del nostro modo di relazionarci e di accudire i nostri figli, di come siamo stati accuditi. Un numero crescente di dati confermano oggi l’esistenza di una qualche forma di trasmissione della sicurezza e dell’insicurezza dell’attaccamento. Cosa determina un tipo di attaccamento sicuro? Quale relazione esiste tra il modo in cui siamo stati accuditi ed il nostro modo di essere oggi? And more, esiste un eccesso di cure? Parliamo spesso della madre, ma Il padre, che ruolo ha in tutto questo? Rifletteremo su questi ed altri concetti, provando a dare insieme qualche risposta alle tante domande che in tema di affetti e relazioni spesso ci poniamo.

1° Incontro: nel regno della madre.

Nel primo incontro, faremo un viaggio nel regno della madre: prenderemo in esame il concetto di bambino e di infanzia e vedremo come si è evoluto nella storia;vedremo l’importanza delle prime relazioni per il bambino, vedremo il punto di vista psicoanalitico, neurologico, antropologico; gli stadi dello sviluppo, l’osservazione del bambino, il processo di separazione-individuazione; analizzeremo i diversi tipi di attaccamento mediante la visione di affascinanti filmati; vedremo i punti di vista di importanti autori come Winnicot, Malher, Anna Freud, Piaget, Stern ed altri; vedremo poi le conseguenze della separazione precoce e di un cattivo accoglimento del bambino mediante la visione di un filmato originale degli anni 40’, ad opera di uno dei più grandi psicoanalisti sperimentali: Rene Spitz.

2° Incontro: nel regno del padre.

Nel secondo incontro, faremo un viaggio nel regno del padre: vedremo L’importanza del contesto per lo sviluppo, prenderemo in esame l’attaccamento nell’adulto, il concetto di trans genitorialità, le condizioni che favoriscono un attaccamento ansioso, l’iper-dipendenza, i rischi di patologia, gli effetti dell’iper-stimolazione, vedremo con l’ausilio di affascinanti filmati l’importanza di una buona sintonizzazione e gli effetti di una sintonizzazione imperfetta madre-figlio, e poi parleremo finalmente del padre, della funzione del padre, l’importanza della figura paterna, i limiti, i conflitti, l’evaporazione del padre, la co-genitorialità.

 

Biblioteca civica di Moncalieri

CORPO, ANIMA E ….STRESS

Idea, concetti, miti, origine, fisiologia… tecniche di riduzione dello stress.

Primo incontro: “IL CORPO E L’ANIMA” Siamo due cose?

Viviamo in un epoca di sovra-esposizione mediatica del corpo, del culto del corpo, della sua immagine e delle diverse rappresentazioni della corporeità. Basti pensare, eg, a certi programmi televisivi, dove l’attenzione è tutta focalizzata sul corpo a discapito di qualsiasi altra caratteristica psicologica e di personalità dei soggetti. Ma di quale corpo parliamo? Del corpo anatomico o del corpo vivente? E che ne è della nostra possibilità di ascolto del corpo? IL corpo non mente mai e parla un linguaggio che sempre anticipa e trascende il linguaggio verbale.

Partiremo dalle origini della medicina e della psicologia, dal significato di corpo per Platone e per Cartesio; vedremo come il dualismo corpo-anima abbia origini antiche e ancora resista nonostante le nostre convinzioni…

Secondo incontro: LO STRESS “Perché alle zebre non viene l’ulcera?”

Stress è forse una della parole più utilizzate, ed abusate, dei nostri tempi: ma quanti sanno cosa significhi realmente questo termine e cosa indichi? La reazione di stress è una reazione fisiologicamente utile in quanto adattativa. Essa può tuttavia divenire una condizione patogena se lo stressor agisce con particolare intensità e per lungo tempo. Stress, however, è qualcosa che non deve e non può essere evitato, in quanto è l’essenza della vita stessa. Ma che cosa succede quando siamo stressati e quali possono essere le conseguenze su di noi? Come possiamo ri-conoscere, con-vivere con e difenderci dallo stress? Come funziona il meccanismo dello stress e quali sono le conseguenze sul corpo? Che legame c’è tra stress e sistema immunitario? E molto altro..

Terzo incontro: IL BENESSERE “ le radici (perdute) del benessere”.

Che cosa intendiamo per “benessere”? Partendo da questa semplice domanda potremo vedere come il concetto di benessere sia cambiato nel corso del tempo fino ad arrivare al significato di oggi, dove non è più solo inteso come una condizione di assenza di malattia ma “lo stato emotivo, mentale, fisico, sociale e spirituale di ben-essere che consente alle persone di raggiungere e mantenere il loro potenziale personale nella società”. Vedremo come “ragionare di pancia”, non sia solo un modo di dire e come pancia e cervello siano in costante comunicazione. Potremo chiarire alcuni concetti essenziali e vedere (e sperimentare) come alcune semplici tecniche di rilassamento possono aiutarci a recuperare o ad accrescere il nostro benessere.