Dr. Sergio Romano, Psychothérapie de psychologie, Psychodrame

Le corps vivant

Le corps vivant

Le corps au centre

Un chemin d'accès par l'expérience à

expérience de l'écoute profonde Expérience de corps

Même si nous avons utilisé pour former et ensuite apporter toujours nouvelle forme pour le corps, Il reste une question: parce que nous pouvons entendre corps, ou écouter? Est-ce que cela signifie et quel est l'être apte? C'est seulement une question de la « Physique »?

Activité motrice est influencée par des processus psychiques et reflète le type de personnalité individuelle; Inversement, vous pouvez étudier et éduquer une activité mentale par le biais de mouvements du corps. Tension musculaire, la façon dont vous vous déplacez et agir, représenter l'expression corporelle de l'organisme, le caractère somatique équivalent.

Le corps, parle une langue qui anticipe et transcende l'expression verbale; riassume in sè la storia dell’individuo e può, riattivando conflitti ed angosce, divenire luogo della manifestazione di malesseri.

La nostra cultura, a privé le corps de la signification qui est en concurrence, trasformandolo in un “corpo oggetto” dando luogo ad enormi difficoltà a definire i propri confini, a ri-definire sè e l’altro. Il rischio è che il corpo diventi incomprensibile, che perda quella presenza che coincide con il sentirsi bene, dove “l’Io aderisce al suo stato corporeo lasciandosi invadere dalla calma, dal silenzio ascoltando e ascoltandosi vivere” (U. Galimberti). Senza queste condizioni, ogni sforzo di essere in forma viene vanificato, anche in presenza di grande impegno. Ecco allora che una frase banale come “non mi sento in forma”, può assumere un significato rilevante. En fait, la persistente profonda scissione tra il corpo vivente e il corpo anatomico favorire l’instaurarsi di un malessere profondo. Il corpo cosiddetto anatomico è appunto un corpo-oggetto, un corpo che si muove in uno spazio e si identifica con i confini della pelle; le corps vivant, dischiude uno spazio e oltrepassa i confini della pelle.

Aujourd'hui più che mai dobbiamo cercare di superare tutti i dualismi che ancora persistono quando si parla di corpo e psiche, di corpo e anima, di corpo vivente e corpo anatomico. Nell’era del corpo come immagine, che immagine abbiamo del nostro corpo? Quando ci alleniamo, che ruolo gioca il corpo vivente?

Per evitare di ritrovarci sempre meno protagonisti e sempre più comparse della nostra stessa esistenza, è necessario ri-trovare la propria centralità; occorre rimettere il corpo al centro, perché come diceva Nietszche:

"…c’è più saggezza nel tuo corpo che nella tua migliore ragione”.

Les réunions

Par le biais l’ascolto delle proprie modalità di movimento e delle percezioni profonde ed utilizzando la propria capacità di immaginare, faremo un percorso di ricerca del nostro movimento autentico e creativo. Il gesto ed il movimento, sono la nostra possibilità di mettere in gioco le nostre emozioni e la nostra creatività. Le tecniche utilizzate provengono da molteplici esperienze in gruppi clinici a mediazione corporea.

Dopo una fase iniziale di rilassamento guidato, si passerà ad una serie di attività che mirano alla presa di coscienza del proprio stato d’animo. Oltre alla sensazione di maggiore benessere, aumenterà la percezione del proprio corpo, a vantaggio dell’equilibrio e della postura.

Aujourd'hui, anche nell’ambito del fitness, la tendenza è verso lo slow-fitness: movimento sì, ma lento, percepito, che metta al centro il corpo e vada verso una riconciliazione tra corpo e anima.

Prend groupe suivant: Avril 2014

Orario degli incontri:

Mercoledi’ heures 18,30 – 20

La réalisation d'un travail de groupe, richiede una partecipazione numerosa, tuttavia i posti disponibili sono limitati.

Vi invitiamo pertanto a confermare la vostra adesione prima possibile. Le coût total pour le 3 incontri è di euro 65.

Il costo per un singolo incontro è di euro 25. Pur essendo possibile partecipare ad un singolo incontro, si suggerisce la partecipazione a tutti réunions, essendo pensati come percorso.

Et «conseillé d'utiliser des vêtements confortables et vous devez d'abord obtenir une couverture légère pour les phases de relaxation.

Pour information et inscription, contacter le studio:

Psicologiamoncalieri@gmail.com

Tel. 3382044758